Ottimizzate l'aerazione nell'impianto per il trattamento delle acque reflue

Risparmiate fino al 30% sui costi dell'energia mediante la misura in linea per il controllo dell'aerazione

I responsabili d'impianto per il trattamento delle acque reflue devono confrontarsi con grosse difficoltà. Una di queste difficoltà riguarda il controllo dei costi idrici, parallelamente a legislazioni sempre più esigenti. Il consumo energetico è uno dei principali fattori di costo. Circa il 60% della domanda totale di energia negli impianti di trattamento reflui è destinato all'aerazione. Molti impianti hanno già dimostrato miglioramenti significativi delle soglie di uscita, risparmiando sui costi dell'energia fino al 30% grazie all'uso di ossigeno e alle misure dei nutrienti in linea.

La nostra offerta

Per ottenere un processo biologico affidabile, è fondamentale garantire il miglior ambiente per i batteri. Parametri importanti sono l'ossigeno, il pH e la temperatura, oltre ai solidi sospesi che indicano la concentrazione dei batteri nella vasca. Il monitoraggio avanzato dei processi batteriologici basato su ossigeno, ammonio e nitrati rende possibile rispettare requisiti legali molto rigidi e, al tempo stesso, ottimizzare il consumo energetico.

  • Controllo del processo di aerazione per ridurre il consumo energetico e di sostanze chimiche

  • Migliore controllo del processo di nitrificazione per ridurre l'uso di ammonio

  • Ottimizzazione del consumo energetico del ventilatore grazie alla misura precisa di ossigeno

Scoprite di più sulle acque reflue e sul processo di aerazione

Processo acque reflue ©Endress+Hauser
Trattamento biologico ©Endress+Hauser

Applicazioni

Processo biologico

Processo biologico affidabile

L'automazione è fondamentale per gestire gli impianti di trattamento reflui moderni in maniera affidabile ed efficiente. La nostra soluzione riduce la complessità di tutti i punti di misura di analisi necessari nel processo di aerazione. Comprende un trasmettitore multicanale in grado di gestire fino a 8 punti di misura con parametri simili o diversi. Messa in servizio, taratura, manutenzione semplici e interfacce di comunicazione aperte a supporto di integrazione e operazioni.

Sensore di ammonio in un'applicazione per il controllo dell'aerazione.

Riduzione dell'ammonio

La prima fase per la rimozione dell'azoto prende il nome di nitrificazione. Viene monitorata proprio mediante la riduzione di ammonio. Quando è possibile rilevare precocemente i disturbi al processo, l'operatore può reagire più rapidamente. I requisiti tipici per la misura dell'ammonio comprendono un sensore affidabile a elevata ripetibilità, bassa necessità di manutenzione e minor uso di beni di consumo, oltre alla semplice gestione degli strumenti. Inoltre, è possibile ottimizzare le spese del ciclo di vita grazie ai minori costi dei beni di consumo.

Liquiline stazione presso un impianto di trattamento acque reflue

Ossigeno - le basi del vostro processo

È possibile controllare l'ingresso dell'ossigeno mediante un confronto tra la concentrazione di ossigeno misurato e il setpoint dell'ossigeno. I requisiti tipici per la misura dell'ossigeno sono risultati affidabili e precisi, bassa necessità di manutenzione, tempo di risposta rapido e nessuna influenza da bolle d'aria. Mediante i nostri sensori ottici e amperometrici, ottenete maggiore flessibilità per far fronte alle esigenze individuali.

Scoprite la nostra gamma di prodotti

Vantaggi

Endress+Hauser offre una gamma e un portfolio completi per la strumentazione legata ai principi di misura. Con tecnologie digitali all'avanguardia, è possibile monitorare in maniera affidabile e precisa anche i processi di trattamento più complessi, migliorando l'efficienza e riducendo i costi. Infine, i nostri tecnici dell'assistenza saranno a vostra disposizione, fornendovi servizi completi tra cui tarature tracciabili e accreditate e audit in loco, nel corso dell'intero ciclo di vita dell'impianto.

  • 30%

    di risparmio massimo dei costi per l'energia con le nostre soluzioni per il controllo dell'aerazione

  • 7000+

    brevetti e richieste di brevetti

  • 10 milioni

    di dispositivi installati in tutto il mondo