Prova la ricerca per parole chiave, numero d'ordine, codice prodotto o numero di serie, per es. "CM442" o "Informazione tecnica"
Per avviare la ricerca, digitare almeno 2 caratteri.

Dichiarazioni di conformità per materiali e sostanze

Endress+Hauser può fornire varie dichiarazioni di conformità relative a materiali e sostanze diverse

Endress+Hauser si impegna ad assicurare la conformità a tutte le leggi e ai regolamenti applicabili, incluse le direttive comunitarie relative ai materiali e alle sostanze. Le dichiarazioni disponibili sono elencate di seguito.

Stabilimento produttivo Endress+Hauser a Reinach ©Endress+Hauser

RoHS

La direttiva RoHS (Restriction of Hazardous Substances) regola l'uso e la commercializzazione delle sostanze pericolose nei componenti elettrici ed elettronici. L'obiettivo è quello di limitare l'uso di sostanze pericolose nei nuovi dispositivi elettrici ed elettronici in Europa.

China RoHS

La RoHS cinese, ufficialmente conosciuta come Misura Amministrativa sul Controllo dell'Inquinamento Causato dai Prodotti Informatici, è un regolamento del governo cinese per controllare determinati materiali, tra cui il piombo. Tutti i prodotti consegnati in Cina devono essere etichettati secondo i requisiti di questa linea guida.

REACH

Il regolamento (CE) 1907/2006 regola la registrazione, la valutazione, l'autorizzazione e la gestione delle sostanze chimiche nell'Unione europea. Esso comprende essenzialmente l'obbligo per i produttori o gli importatori di registrare i materiali presso l'Agenzia chimica europea centrale e di notificare se i prodotti contengono sostanze molto problematiche (SVHC).

Dal 2021, i produttori devono inserire le informazioni relative alle SVHC nel database centrale SCIP dell'ECHA.

WEEE

La direttiva WEEE (Waste Electrical and Electronic Equipment) dell'UE 2012/2019 è progettata per prevenire e ridurre gli scarti di dispositivi elettrici ed elettronici attraverso il riciclo e altre misure simili. Questa linea guida stabilisce gli standard minimi per la gestione dei dispositivi elettrici ed elettronici usati nell'UE.

Regolamento relativo al recupero delle navi

La Convenzione di Hong Kong del 2009 (Hong Kong International Convention for the safe and environmentally sound recycling of ships - HKC) è un accordo internazionale riguardante il riciclo ecologico delle navi e la fornitura di condizioni di lavoro sicure nei cantieri e nelle operazioni di demolizione. Il corrispondente regolamento UE 1257/2013 richiede ai fornitori di attrezzature navali di identificare i materiali pericolosi e presentare una dichiarazione formale dei materiali.

California Proposition 65

La "Proposition 65", ovvero il "Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act" del 1986, è entrata in vigore nel 1986 e impone alle aziende di fornire avvertimenti relativi alle esposizioni significative a sostanze chimiche note come causa di cancro, malformazioni congenite e tossicità riproduttiva.

Amianto

L'amianto è una descrizione generale di vari minerali silicati presenti in natura usati per fabbricare, per esempio, materiali edili, isolanti o antincendio. Poiché le fibre di amianto sono un grave rischio per la salute, l'amianto è oggi vietato in molti paesi.

Bifenili policlorurati

I policlorobifenili (PCB) sono composti organici del cloro ampiamente usati in passato come fluidi dielettrici e refrigeranti nei dispositivi elettrici. Dato che sono velenosi e cancerogeni, i PCB sono classificati come sostanze organiche nocive persistenti secondo la Convenzione di Stoccolma e sono vietati in tutto il mondo.

Prodotti biocidi

Il regolamento (UE) 528/2012 disciplina l'uso e la commercializzazione dei biocidi (BPR) nell'Unione europea. Il suo obiettivo è quello di garantire un alto grado di protezione per la salute umana e l'ambiente.

Sostanze PBT

Le PBT sono sostanze chimiche caratterizzate da persistenza, bioaccumulazione e tossicità. Il Toxic Substances Control Act del 1976 (TSCA) dà alla US Environmental Protection Agency (EPA) l'autorità di regolare il modo in cui tali sostanze chimiche vengono gestite. Solo le sostanze elencate nell'elenco TSCA possono essere importate negli Stati Uniti.

Materiali provenienti da zone di conflitto

In risposta al conflitto nella Repubblica Democratica del Congo, nel 2012 gli Stati Uniti hanno approvato il Dodd-Frank Wall Street Reform and Consumer Protection Act (Dodd-Frank Act, articolo 1502), che richiede alle aziende sotto la regolamentazione della US Securities and Exchange Commission (SEC) di evitare materie prime provenienti da regioni di conflitto. Endress+Hauser aiuta i suoi clienti a soddisfare i requisiti in materia di rendicontazione.

Conformità dell'acqua potabile

L'uso sicuro di prodotti e materiali nell'acqua potabile è regolato da regolamenti e linee guida nazionali. Al fine di rivedere e valutare i severi requisiti di migrazione dei prodotti e di microbiologia, vengono eseguiti periodicamente dei test di garanzia della qualità. La conformità dell'acqua potabile attesta il rispetto dei regolamenti nazionali pertinenti.

Contatti