Iplom aumenta la durata dei catalizzatori, la sicurezza e l'efficienza

Monitoraggio del profilo di temperatura del letto del catalizzatore

Data l'inevitabile volatilità dei prezzi del prodotto, Iplom era alla ricerca di una soluzione che permettesse di aumentare sia l'efficienza dei processi che la qualità dei prodotti, nell'ottica di rafforzare la propria posizione nel mercato Oil & Gas, tradizionalmente molto competitivo. L'obiettivo era puntato anche sulla sicurezza dell'impianto, come sempre.

Raffineria Iplom SpA a Busalla

Raffineria Iplom SpA a Busalla

iTherm Multi Sens Flex TMS0 Endress+Hauser con camera diagnostica integrata

iTherm Multi Sens Flex TMS02 Endress+Hauser

Vantaggi per il cliente

  • Iplom ha sostituito un sistema tradizionale con iTHERM MultiSens Flex TMS02 e con il nuovo sensore a cavo multipunto (iTHERM ProfileSens), ed è stata molto soddisfatta delle prestazioni dimostrate dalla strumentazione durante i test, oltre che dei servizi forniti.

Raffineria Iplom a Busalla

La soluzione Endress+Hauser si è rivelata estremamente vantaggiosa in termini di sicurezza e rendimento.

Stefano Galli
, Strumentazione e analisi , Iplom SpA

Il problema del cliente

Per assicurare un controllo sicuro ed efficiente delle reazioni chimiche, gli operatori hanno bisogno di dati essenziali provenienti dal processo e di strumenti di ultima generazione che forniscano protezioni supplementari dalle condizioni estreme del processo. Iplom si era prefissata i seguenti obiettivi:

  • ottimizzare il monitoraggio e il controllo di processo, ridurre gli hotspot

  • raccogliere dati utili per miglioramenti futuri

  • aumentare la durata del catalizzatore

  • aumentare la qualità dei prodotti

  • aumentare ulteriormente la sicurezza dell'impianto

La soluzione

Con il nostro termometro multipunto MultiSens Flex abbiamo offerto una soluzione multi-sensore efficiente con un unico tronchetto, che permette di monitorare il profilo di temperatura del letto del catalizzatore con una rappresentazione 3D. La camera diagnostica integrata del misuratore aggiunge un ulteriore strato di contenimento, di vitale importanza. L'armatura multipunto è stata installata in corrispondenza del letto del catalizzatore al livello 4 del reattore utilizzato per la produzione di gasolio, al fine di monitorare la temperatura a due altezze diverse, il che ha permesso a Iplom di stabilire un profilo di temperatura preciso.