Prova la ricerca per parole chiave, numero d'ordine, codice prodotto o numero di serie, per es. "CM442" o "Informazione tecnica"
Per avviare la ricerca, digitare almeno 2 caratteri.

Meeting degli innovatori in modalità virtuale

Endress+Hauser ringrazia gli inventori del Gruppo

Più di 500 inventori si sono riuniti virtualmente per il 21° Meeting degli innovatori di Endress+Hauser. L'evento dell'anniversario dello scorso anno è stato annullato a causa della pandemia di coronavirus, quest'anno è stata scelta una soluzione mista: due rappresentanti degli innovatori sono stati invitati di persona all'evento per onorare la creatività e lo spirito inventivo del Gruppo di società, gli altri hanno partecipato in modalità virtuale.

Endress+Hauser ha depositato per la prima volta 276 nuove richieste di brevetto nel 2020, 42 in meno rispetto all'anno precedente. Tuttavia, il bilancio complessivo è impressionante: Il numero di brevetti concessi in tutto il mondo ha raggiunto un nuovo massimo di 738, ovvero 61 in più rispetto al 2019. Anche il portfolio della proprietà intellettuale è più esteso che mai. Più di 8.900 brevetti e richieste di brevetto proteggono la proprietà intellettuale alla base di prodotti, soluzioni e servizi di Endress+Hauser.

L'innovazione come fattore di successo

"Il fatto che tutto questo sia stato raggiunto durante la pandemia di coronavirus, nonostante la particolare tensione e relative problematiche, è un enorme risultato", ha sottolineato Angelika Andres, Corporate Director dei diritti di proprietà intellettuale e capo della divisione di proprietà intellettuale del Gruppo. La direttrice del dipartimento, la dottoressa Christine Koslowski, ha aggiunto: "Ci sono stati interventi e test con e senza maschere, lavorando da casa e in officina, con spirito di squadra e strumenti digitali".

"Le innovazioni guidano la crescita di Endress+Hauser", ha sottolineato il CEO Matthias Altendorf. Se non altro, gli strumenti digitali hanno aiutato a colmare la distanza fisica durante la pandemia, ha detto. "Ma le persone hanno bisogno di altre persone". Lo scambio virtuale non può sostituire gli incontri faccia a faccia nel lungo periodo; le relazioni e la fiducia si costruiscono solo attraverso il contatto diretto. Ecco perché il CEO è convinto che "la cooperazione, la collaborazione e la creatività hanno bisogno di vicinanza fisica".

Progressi in molti settori

Per 20 anni, Endress+Hauser ha promosso la protezione della proprietà intellettuale attraverso il suo programma di incentivazione dei diritti di brevetto. In questo contesto, l'Innovators' Meeting annuale offre agli inventori del Gruppo globale una piattaforma per l'incontro e lo scambio di idee. Vengono premiati i brevetti economicamente significativi e gli inventori particolarmente creativi. Circa 50 collaboratori sono saliti virtualmente sul podio dei vincitori per questo evento.

"Nel suo cuore, l'innovazione riguarda sempre il beneficio del cliente", ha spiegato il Chief Operating Officer Dr. Andreas Mayr. Questo beneficio può essere creato da nuovi prodotti e tecnologie, ma anche da una cooperazione più agevole o da progetti di sviluppo accelerati. Per questo motivo, Endress+Hauser da alcuni anni assegna anche dei premi per il miglioramento dei processi e il riutilizzo di soluzioni sviluppate in precedenza. Decine di dipendenti sono stati premiati per questo dutente l'Innovators' Meeting 2021.

Riunione degli innovatori in modalità virtuale ©Endress+Hauser

Spirito inventivo: L'incontro degli innovatori 2021 di Endress+Hauser ha avuto luogo virtualmente a causa della pandemia di coronavirus.

Matthias Altendorf sul palco dell'Endress+Hauser Innovators' Meeting. ©Endress+Hauser

Motore della crescita: Il CEO Matthias Altendorf presenta un sistema multisensore per il monitoraggio dei processi di fermentazione al 2021 Innovators' Meeting.

Contatti