Per avviare la ricerca, digitare almeno 2 caratteri.

Un viaggio comune

Valutazione dei fornitori in materia di sostenibilità secondo criteri comuni a livello mondiale

Per Endress+Hauser, agire in modo ecologico, sociale ed etico fa parte della propria responsabilità aziendale. Il Gruppo valuta sistematicamente anche i fornitori in termini di sostenibilità.

Valutazione dei fornitori in materia di sostenibilità secondo criteri comuni a livello mondiale ©Endress+Hauser

Come azienda a conduzione familiare, la sostenibilità e la mentalità a lungo termine sono valori fondamentali per Endress+Hauser.

"È un viaggio che facciamo insieme ai nostri fornitori", dice Fabian Dreier, che dirige l'area acquisti e logistica di Endress+Hauser Flow. Dreier è stato recentemente in Cina, dove i suoi partner hanno dimostrato come tutela ambientale e pratiche commerciali leali siano un modo naturale di operare. "È un buon segno che questi temi siano presentati in modo proattivo", dice il manager.

Un confronto utile

Dal 2019, Endress+Hauser Flow ha dato ai suoi circa 400 fornitori diretti l'opportunità di far controllare le loro prestazioni di sostenibilità da EcoVadis, uno società esterna specializzata. La valutazione viene effettuata utilizzando 21 criteri relativi a protezione dell'ambiente, pratiche di lavoro e diritti umani, pratiche commerciali eque e acquisti sostenibili.

I fornitori partecipanti ottengono informazioni su come si posizionano rispetto ad altre aziende del loro gruppo di confronto e dove possono svilupparsi ulteriormente, oltre a ricevere suggerimenti concreti per il miglioramento.

Obiettivo comune

"Per noi questo offre l'opportunità di un dialogo aperto", dice Fabian Dreier. Come viene salvaguardata la salute dei lavoratori? Come viene impostata la gestione dell'acqua? " In qualità di azienda a conduzione familiare, la sostenibilità e la mentalità a lungo termine sono valori fondamentali per Endress+Hauser", afferma Dreier. Questa responsabilità per le generazioni successive non si ferma ai confini dell'azienda. "Per noi è importante che anche i nostri fornitori agiscano in modo ecologico, sociale ed etico".

L'obiettivo è che tutti i fornitori principali e strategici partecipino volontariamente all'audit di sostenibilità entro il 2023. Un totale di 48 partner in Europa, Cina, Stati Uniti e India hanno partecipato ad un primo ciclo di audit. Anche Endress+Hauser Flow vede i risultati. Oltre alle informazioni provenienti dagli audit dei propri fornitori, la nostra sede produttiva riceve una panoramica ancora più completa dei propri partner, che può utilizzare a scopo di confronto.