Sei decenni ricchi di eventi

La storia di Endress+Hauser

Da piccola impresa ad uno dei maggiori fornitori mondiali di strumentazione, Endress+Hauser nella sua storia ha sperimentato periodi turbolenti e crescita dilagante. Tuttavia, il successo sostenibile è stato il nucleo della sua esistenza.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1953 La società L. Hauser KG viene fondata a Lörrach, in Germania, il 1 ° febbraio 1953. commercializza i contatori di livello Tektor e Telstor realizzati dalla società britannica Fielden Electronics.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1955 Georg H. Endress presenta il suo primo brevetto presso l'Ufficio Federale della Proprietà Intellettuale.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1956Lancio di Nivotester e Silometer. I dispositivi vengono prodotti in un ex laboratorio di falegnameria a Lörrach.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1957 La giovane azienda prende il nome Endress+Hauser. Il fatturato supera 1 milione di Deutschemark.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1960 I transistor di piccole dimensioni sostituiscono i tubi elettronici.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1960 Vengono aperti all'estero i primi Centri di Vendita, nei Paesi Bassi e in Svizzera; Francia e Belgio seguiranno subito dopo.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1960 Una fiera su ruote: un minibus porta il portfolio prodotti al cliente.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1961 L'azienda, con 120 dipendenti, si trasferisce nei nuovi locali a Maulburg, in Germania.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1965 Endress+Hauser presenta il suo primo misuratore di portata.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1968 A Basilea viene fondata la holding del Gruppo. Le vendite nette superano i 13 milioni di marchi tedeschi. Due anni più tardi il Gruppo si espande negli Stati Uniti e, attraverso l'acquisizione di una quota di Sakura, al Giappone.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1974 La crisi petrolifera influenza pesantemente le finanze di Endress+Hauser. 74 di 710 dipendenti vengono temporaneamente licenziati. Nel 1975 Ludwig Hauser muore all'età di 80 anni. La famiglia Endress diventa azionista unico.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1976Acquisizione della società Wetzer (registrazione dei dati) di Nesselwang, Germania. Endress+Hauser Flowtec (misura della portata) viene fondata a Reinach, nelle vicinanze di Basilea. Acquisizione della società Conducta di Gerlingen (analisi dei liquidi).

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1984 Forte nella ricerca e sviluppo: i computer cono una risorsa diffusa in Endress+Hauser.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1984 Know-how avanzato: Endress+Hauser acquisisce esperienze nella taratura.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1984 Riconoscimenti per il fondatore dell'azienda: Georg H. Endress è premiato con la Croce Federale Tedesca di Merito First Class.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1989 Focus sull'Asia: dopo Hong Kong, Malesia e Singapore, seguono Centri di Vendita in Thailandia, Cina, Corea e India.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1989 Lo sviluppo progredisce rapidamente. Per la produzione vengono utilizzati PCB e componenti elettronici sempre più piccoli e più complessi.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1990 Con 4.000 dipendenti le vendite nette dell'azienda superano i 500 milioni di franchi svizzeri. Con nuove filiali in Canada e in Spagna, l'azienda dispone di un totale di 20 centri di vendita.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1995I figli del fondatore dell'azienda: Klaus Endress - con i suoi fratelli Urs, Hans-Peter e George (da sinistra) - eredita da suo padre la gestione operativa del Gruppo.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

1999Nuovi impianti di produzione a Aurangabad, in India. Creazione del dipartimento Endress+Hauser Process Solutions (soluzioni di automazione) a Reinach.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2005 Posa della prima pietra: i lavori di costruzione della nuova sede a Reinach sono in pieno svolgimento.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2006 Gli azionisti della famiglia Endress elaborano la propria carta costituzionale

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2008 Il fondatore dell'azienda Dr. Georg H. Endress muore all'età di 84 anni.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2009 Know-how di produzione: A Suzhou, in Cina, Endress+Hauser assembla dispositivi di misura di pressione, livello, portata e temperatura.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2010Espansione negli Stati Uniti: al Greenwood Campus (Indiana), Endress+Hauser costruisce una nuova struttura per la produzione e la taratura dei flussometri.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2012 Un nuovo centro di produzione viene aperto a Itatiba, in Brasile. Acquisizione della società statunitense SpectraSensors (analisi dei gas).

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser © Analytik Jena

2012Con l'acquisizione di Analytik Jena (Germania) e Kaiser Optical Systems (USA), Endress+Hauser sta sviluppando ulteriormente l'offerta nei settori analitici.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2014 Matthias Altendorf assume la carica di CEO del Gruppo Endress+Hauser da Klaus Endress. Il Gruppo impiega ora circa 12.000 persone.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2016Endress+Hauser raggiunge il numero di due milioni di misuratori di portata elettromagnetici venduti nel mondo.

In movimento da sei decenni: La storia di Endress+Hauser ©Endress+Hauser

2017 L'azienda si dedica all'acquisizione di SensAction AG, produttore tedesco di sistemi innovativi per misurare la concentrazione dei liquidi.

Nel 1953 due uomini apparentemente diversi si riunirono per creare una nuova società in un appartamento privato a Lörrach, Germania: uno era l'ingegnere svizzero Georg H. Endress, a soli 29 anni, alto e forte; l'altro un direttore di banca tedesco di 58 anni Ludwig Hauser.

Una squadra tenace

Tuttavia, questa improbabile combinazione è risultata una coppia perfetta. La visione di Endress e la prudenza di Hauser hanno dimostrato di essere i capisaldi del successo. Il giovane ingegnere intravvide le opportunità che la nuova tecnologia di misura del livello elettronico offriva. Fino ad allora, i valori dovevano essere misurati e letti manualmente. Il banchiere esperto ha trasmesso un approccio attento al business e ha guidato l'azienda in modo sicuro attraverso i primi turbolenti anni.

I primi giorni

Il capitale di partenza della società L. Hauser KG era 2.000 marchi tedeschi. Il primo 'banco di produzione' era in una stanza nell'appartamento di Hauser a Lörrach. Per inciso, il nome della società deriva dal nome della moglie di Ludwig Hauser, Louise: infatti l'iscrizione nel registro delle imprese il 10 febbraio 1953, la elenca in qualità di azionista. Nel 1957 nasce la prima società quotata sotto il nome di Endress+Hauser.

Il cambio generazionale

Georg H. Endress ha guidato la società per quattro decenni. Ha aperto nuovi mercati e campi applicativi, la società - specializzata in misura di livello - è divenuta un fornitore di soluzioni complete per l'industria di processo. Nel 1995, quando Georg H. Endress ha consegnato la gestione della società al suo secondo figlio più anziano, Klaus, la società aveva già raggiunto dimensioni globali, con più di 4.300 dipendenti.

Migliorare la gamma dei prodotti e la cultura aziendale

Klaus Endress (nato nel 1948) ha volutamente continuato il lavoro del padre e nel tempo lo ha sviluppato, lasciando il proprio segno manageriale. Ha incontrato con successo le sfide di un mondo globalizzato, riconoscendo l'importanza di servizi e soluzioni. Klaus Endress ha continuato il suo impegno verso una forte cultura aziendale e ha perseguito una strategia di crescita sostenibile.

Cambio al vertice

Il 1° gennaio 2014 Matthias Altendorf (nato nel 1967) ha ereditato l'incarico di CEO del Gruppo Endress+Hauser da Klaus Endress, che è diventato presidente del Supervisory Board. Matthias Altendorf promuove la digitalizzazione e le applicazioni basate su Industrial Internet of Things e sviluppa ulteriormente l'offerta nel campo dell'analisi di laboratorio e di processo.

Endress+Hauser possiede filiali in tutti i continenti. Oggi il Gruppo impiega oltre 13.900 dipendenti in produzione, vendite e servizi in tutto il mondo, generando un fatturato netto di oltre 2,4 miliardi di euro.