Sulle tracce degli ortofosfati

White paper sulla misura degli ortofosfati nei depuratori di acque reflue civili

Serbatoio di aerazione di un depuratore. ©Endress+Hauser

Quali sono le soglie e i valori di controllo di legge per il contenuto totale di fosfati all'uscita dei depuratori? Quali opzioni hanno a disposizione i responsabili d'impianto per rispondere con misure e tecnologie di controllo appropriate? E quali sono le differenze tra metodo del giallo e metodo del blu per la determinazione dei fosfati?

Scopri le risposte in questo white paper, che riassume tutto ciò che occorre sapere sulla misura degli ortofosfati nei depuratori di acque reflue civili. Il white paper descrive il percorso del fosforo nelle varie frazioni attraverso l'impianto di trattamento delle acque reflue e illustra le varie tecniche disponibili per la rimozione del fosforo.

Determinazione degli ortofosfati con CA80PH

Per quanto riguarda le tecnologie di misura, il white paper dimostra come un analizzatore online che determini gli ortofosfati con il metodo del blu secondo la norma DIN permetta di identificare in modo rapido e preciso gli eventi e i cambiamenti dinamici associati alla rimozione dei fosfati. Ciò lo rende una soluzione ideale per fornire i dati esatti di cui l'operatore ha bisogno per monitorare l'aderenza ai requisiti di legge e, per il futuro, di registrare con grande precisione gli ortofosfati anche in basse concentrazioni.